Lazio primo pareggio: il Sassuolo ferma i biancocelesti

Lazio primo pareggio: il Sassuolo ferma i biancocelesti

novembre 12, 2018 0 Di Antonio Liberty

Lazio primo pareggio stagionale contro un Sassuolo ostico, che gioca un buon calcio. Soprattutto nel primo tempo la squadra biancoceleste sbaglia l’approccio e si fa mettere sotto ma senza correre grossi pericoli salvo una palla pericolosa di Boateng per Sensi che sfiora il palo alla sinistra di Strakosha.

 

 

Lazio primo pareggio contro una avversaria in salute

Il match si decide nel primo tempo: palla dentro di Immobile per Luis Alberto che batte Consigli ma trova la respinta sulla linea di Ferrari, palla sui piedi di Parolo che non sbaglia. Lazio in vantaggio immediatamente, ma il Sassuolo non si scompone e trova il pareggio su sviluppi di una palla da fermo. Palla fuori dalla area di rigore, cross di Lirola e palla spizzata da Ferrari sul secondo palo superando Acerbi in marcatura e scavalcando proprio l’ex Sassuolo per l’1-1.

Il resto della gara è un continuo ribaltamento di fronte, l’occasione più clamorosa capita sui piedi di Correa nella ripresa: a tu per tu con Consigli sbaglia clamorosamente il gol del 1-2 e viene fermato in fuorigioco (che sarebbe stato rivisto al VAR probabilmente).

Lazio primo pareggio dunque indolore, perdono Milan ed Inter, vince il Napoli come la Roma, classifica che si accorcia dal terzo posto in giù. Sarà una corsa Champions ancora una volta molto serrata con le prime della classe in fuga per la vittoria, e dopo la sosta all’Olimpico arriverà il Milan privo di Higuain, squalificato, e Musacchio infortunato oltre a Caldara. Una chance da non fallire per vincere con una grande finalmente