Formazione Lazio in divenire: che novità contro la Spal?

Formazione Lazio in divenire: che novità contro la Spal?

Ottobre 31, 2018 0 Di Marco Tarantino

Formazione Lazio-Spal? Ancora da decidere, Inzaghi ha diversi dubbi ed ovviamente non li ha ancora sciolti ma la sua squadra avrà lo stesso atteggiamento mostrato contro l’Inter. Aggressiva, ma più accorta in fase di non possesso palla, quando ad attaccare sono gli avversari.

Formazione Lazio ideale? Al momento prevede Luiz Felipe, con Acerbi, Radu come centrali di difesa. Piccoli cambiamenti a centrocampo con Parolo e Milinkovic-Savic siciri di una maglia da titolare mentre a destra possibile stop per Marusic, come a sinistra Lulic potrebbe tirare il fiato. Pronti a quel punto sia Patric che Durmisi a prendere il loro posto.

Formazione Lazio, che cambiamenti?

Infermeria piena un centrocampo ancora difficile da decifrare: Milinkovic-Savic giocherà titolare, Parolo potrebbe agire come regista ma anche Cataldi e Murgia scaldano i motori. Caicedo partirà in panchina invece, Immobile con Correa in campo titolari. Attenzione alla possibile sorpresa di Luis Alberto che si è allenato regolarmente e sta bene finalmente anche fisicamente e si candida per una maglia da titolare. Lo spagnolo potrebbe agire come mezz’ala oppure da trequartista con Milinkovic-Savic chiamato a forzare la fase difensiva. Formazione Lazio-Spal allora ultra offensiva? Non per forza: Cataldi o Murgia potrebbero giocare con Parolo, Luis Alberto con Correa dietro ad Immobile, tante possibilità in arrivo.

La formazione più probabile per Lazio-Spal? Un 3-5-1-1 con Strakosha, Radu,Acerbi, Luiz Felipe o Wallace, da sinistra a destra Lulic, Berisha, Parolo, Milinkovic-Savic, Marusic, Luis Alberto/Correa, Immobile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tutto Lazio (@tuttolazio_it) in data: