AAA cercasi continuità in casa Lazio: da tre giocatori passa la stagione

AAA cercasi continuità in casa Lazio: da tre giocatori passa la stagione

26 Ottobre, 2019 0 Di Antonio Liberty

Belli ma senza anima, questa mi pare l’analisi della Lazio. Anzi non senza anima, perché con l’Atalanta l’abbiamo mostrata. Il problema? Probabilmente è che quell’anima non la mostriamo dal primo minuto all’ultimo e questo è grave per una squadra che deve mostrare di poter andare in Champions League.

Ma cosa manca a questa squadra? Una sola parola. Continuità.

BOLOGNA, ITALY – OCTOBER 06: Joaquin Correa of SS Lazio compete for the ball with Mattia Bani of Bologna FC during the Serie A match between Bologna FC and SS Lazio at Stadio Renato Dall’Ara on October 6, 2019 in Bologna, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

La Lazio deve trovare continuità

Continuità. Si questo manca, ribadiamolo e sotto due punti di vista:

  • continuità nell’arco dei 90 minuti della singola gara
  • continuità tra una gara ed una altra della stagione

Questi due punti stanno mancando in una stagione superlativa di Immobile, l’unico probabilmente a tirare avanti la baracca nonostante tutto (e quanto è pesata la sua assenza dal primo minuto a Milano contro l’Inter).

Luis Alberto, Correa, Milinkovic Savic. Croce e delizia. Gare superbe, gare in cui si prendono un periodo di pausa. Ma lo stesso può succedere anche all’interno di una stessa sfida. E’ vero probabilmente se fossero anche continui sarebbero di una altra categoria e probabilmente sarebbero già a vestire la maglia del Real Madrid o Barcellona, ma in una stagione che deve essere quella della consacrazione, anche loro devono diventare “grandi” devono meritarsi quella chiamata importante che aspettano. In che modo?

  1. Correa deve trasformare in oro le occasioni che gli capitano sotto mano, deve diventare concreto
  2. Milinkovic-Savic deve diventare leader, deve prendere per mano la squadra nei momenti di difficoltà
  3. Luis Alberto deve iniziare a difendere come maggiore convinzione altrimenti la coperta difensiva della Lazio diventa corta.

Se riusciranno anche soltanto due di questi tre ad esprimersi ad alti livelli, allora la Lazio potrà spiccare il volo e recuperare terreno. Il campionato è iniziato da due mesi. Alzare l’asticella ora o mai più! Vedremo alla fine della stagione se riusciamo a recuperare in campionato ed in Europa League. Sempre fiduciosi, sempre accanto alla Lazio

Sei interessato al Social Media Marketing? Compila il form su Marco Tarantino per ricevere una consulenza